corner sito albo

corner sito registri

NoiPA messaggio 134/2014

Una delle principali novità introdotte con il passaggio alla normativa SEPA è quella che prevede il codice IBAN come unico identificativo del conto corrente del beneficiario, escludendo qualunque altro controllo da parte della banca destinataria del bonifico. Pertanto dopo l’entrata in vigore della sopracitata normativa è fatto onere a ciascuna banca comunicare tempestivamente al proprio cliente l’IBAN corretto/variato, così come sono totalmente a carico del beneficiario (dipendente, pensionato, ente creditore) l’onere e la responsabilità nel comunicare tempestivamente il nuovo codice al sistema NoiPA, allo scopo di evitare storni delle somme spettanti da parte del circuito interbancario.

Allegati:
Scarica questo file (NoiPA-134-2014.pdf)NoiPA-134-2014.pdf[ ]163 Kb

libri di testo

autovalutazione

A.S. 2017/2018

NodoBlu

logo-invalsi

logo-selfie

giornalino tuttoscuola

amministrazione trasparente

btn segreteria digitale

attenzioneaggiornamento

banner-musica

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.

Per approfondimenti VISUALIZZA L'INFORMATIVA